Come è possibile investire due euro?

Come è possibile investire due euro?

Scommetto che leggendo il titolo starai pensando che ti prendiamo in giro oppure che siamo dei pazzi ma davvero puoi entrare nell’ottica di investire anche solo partendo da due Euro e ora ti spiegheremo come.

Partiamo dalla base, dal concetto di investire e dalla predisposizione mentale all’investimento. Investire significa destinare una somma, grande o piccole che sia, per ottenere da questa un guadagno. L’investitore intelligente fa come le formiche: mette da parte ogni briciola senza sprecarla perché sa che da questa dipende il suo futuro.

L’imprenditore non è una persona avara ma uno che conosce il valore del denaro e per questo evita ogni spreco al fine di ottenere un rendimento da qualsiasi risorsa possibile. Evitare di spendere in modo passivo è il primo comandamento di ogni imprenditore e investitore, mettere a frutto il danaro affinché questo lavori per te.

Due Euro ti sembrano una somma impossibile da investire? Si, hai ragione ma se ogni giorno metti da parte due euro, alla fine del mese, non in tempi biblici, solo un mese, avrai messo da parte quanto basta per fare un investimento.

Un ottimo metodo per limitare le spese inutili è segnare ogni spesa, metti da parte gli scontrini e alla fine del mese fai un bilancio dei trenta giorni: su un foglio scrivi le entrate della famiglia su una metà e nell’altra metà scrivi le spese fatte.

Un buon amministratore familiare evita di spendere più di quanto viene incassato: la Stessa Costituzione stabilisce che ogni spesa dello Stato deve avere una copertura economica perché ogni spesa ulteriore va a debito e costa in interessi. Usa lo stesso modo anche in famiglia; stabilisci un’entità di spesa per ciascuna voce, un tanto per il cibo, un tanto per i divertimenti, per le spese scolastiche dei figli e così via e evita di sforare rispetto a quanto determinato.

Controllando le spese mensili fatte ti renderai conto che parecchio denaro è stato speso in cose inutili. Evitando queste spese certamente il tuo stile di vita non ne viene intaccato e riuscirai a mettere da parte giorno dopo giorno una somma anche superiore ai due Euro al giorno che ti abbiamo prospettato. 

Cosa fare con due Euro al giorno

Due Euro al giorno significano 60 al mese: come li puoi investire? Una possibilità è certamente rappresentata dal fondo previdenziale di Poste Italiane che ti permette di creare una pensione integrativa anche già con solo 50 Euro al mese, se vuoi, ovviamente, anche somme superiori, in base alle tue disponibilità economiche.

Certamente sarai preoccupato per la tua pensione futura, chissà quando riuscirai ad andare finalmente in pensione di quanto potrai disporre. Già adesso molti pensionati stanno lasciando l’Italia perché la loro pensione procura solo una vita da fame in Patria mentre all’estero riescono ad avere una qualità di vita decisamente superiore, la situazione nel corso dei prossimi decenni difficilmente potrà migliorare in termini di potere d’acquisto della pensione.

Crearti una pensione integrativa significa mettere da parte un po’ per volta un capitale che si rivaluta nel tempo con gli interessi, con un rendimento che rappresenta il frutto di un investimento fatto rinunciando a ben poco ogni giorno: rinunciare ad un caffè al mattino e uno nel pomeriggio è un sacrificio ragionevole per il tuo futuro, non credi?

Se vuoi un investimento diverso, più immediato, destina il risparmio di due mesi a due Euro al giorno per investire in Trading Online: un investimento di soli 100 Euro è già possibile e il rendimento può essere già interessante; reinvesti e aumenta il capitale, con un po’ di pazienza in tempi brevi ti accorgerai che i soldi in tasca sono lievitati.

Tarantula

Lascia un commento